ISO/IEC 17025

La ISO/IEC 17025 non è semplicemente una norma; è un riferimento tecnico che orienta i laboratori verso l'eccellenza nelle attività di misurazione e prove.

Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura

La ISO/IEC 17025 è un documento normativo cruciale, delineando le specifiche per l’accreditamento dei laboratori di taratura e prova. Attraverso una prospettiva tecnica e precisa, esaminiamo lo scopo, il contenuto e l’applicabilità di questa normativa fondamentale per i laboratori impegnati nell’assicurare la competenza tecnica e l’affidabilità delle misurazioni. L’ultima edizione è la ISO 17025:2018.

Scopo della Norma:

Il nucleo della ISO/IEC 17025 è la definizione di requisiti che assicurano la competenza tecnica, l’imparzialità e la consistenza nei laboratori di taratura e prova. Questi requisiti mirano a garantire la validità e la precisione delle misurazioni, contribuendo così alla credibilità e all’affidabilità delle attività di laboratorio.

Contenuto:

  1. Requisiti Generali:
  • Questa sezione stabilisce gli standard fondamentali per l’accreditamento, focalizzandosi sulla competenza tecnica, l’imparzialità e la coerenza.
  1. Personale:
  • Definisce i requisiti per il personale, includendo competenze, formazione e supervisione, garantendo che il personale sia adeguatamente qualificato per le attività di laboratorio.
  1. Attrezzature e Strumenti:
  • Norme precise per l’acquisizione, la gestione e la calibrazione delle attrezzature, assicurando l’affidabilità degli strumenti utilizzati nei processi di misurazione.
  1. Metodi di Prova e Taratura:
  • Fornisce linee guida per l’adozione e la validazione di metodi di misurazione, assicurando che siano idonei per l’applicazione specifica del laboratorio.
  1. Risultati delle Misure:
  • Definisce la gestione, la documentazione e la comunicazione dei risultati delle misurazioni, garantendo la trasparenza e la coerenza nei processi di rendicontazione.
  1. Gestione dei Dati e Rapporti:

Applicabilità:

La ISO/IEC 17025 è applicabile a tutti i laboratori di taratura e prova, indipendentemente dalla loro dimensione o settore di operazione. Rivolto a laboratori interni o fornitori di servizi a terzi, questo standard è cruciale per garantire che tutte le attività di misurazione rispettino standard internazionali di competenza tecnica.

Approfondimento Tecnico:

Da un punto di vista tecnico, la norma incorpora concetti chiave come l’approccio basato sul rischio, la validazione dei metodi di misurazione e la competenza del personale coinvolto. Questa enfasi sulla competenza tecnica e sull’adattabilità alle evoluzioni scientifiche la rende un faro dinamico per la gestione avanzata dei laboratori.

La ISO/IEC 17025 non è semplicemente una norma; è un riferimento tecnico che orienta i laboratori verso l’eccellenza nelle attività di misurazione e prove.

La sua adozione non solo soddisfa le esigenze di conformità internazionale ma conferisce ai laboratori un’autorità indiscussa nella validità delle misurazioni e nell’affidabilità dei risultati.

Per coloro che operano in contesti scientifici e tecnici, questa norma rappresenta un’ancora fondamentale per il rigoroso rispetto delle regole e la credibilità incontestabile delle attività di laboratorio.

ti potrebbero interessare

Gestione elettronica dei Certificati di Taratura

La gestione elettronica dei certificati di taratura è un passo significativo per ottimizzare l'efficienza e migliorare le pratiche nell'ambito della taratura degli strumenti.

ISO9001:2015 7.1.5 Risorse di Monitoraggio e Misura.

Massimizza i Vantaggi Operativi grazie al Cloud Centralizzato

In un panorama aziendale in costante evoluzione, l'adozione della tecnologia cloud rappresenta un investimento nell’efficienza operativa e strategica.

MPE-Massimo Errore Ammesso

Il Massimo Errore Ammesso o Limite di Accettazione è un parametro decisionale nel processo di conferma metrologica.

Contattaci